Docfa: rilevanza delle difformità e delle incoerenze riscontrate e relative conseguenze

Data

14/3/2024

Categorie

Strumenti

Si condivide la nota dell'Agenzia delle entrate avente come oggetto: controllo generale degli atti di aggiornamento Docfa registrati a seguito di trattazione automatica. Rilevanza delle difformità e delle incoerenze riscontrate e relative conseguenze.

Con riferimento agli atti di aggiornamento del Catasto Fabbricati (Docfa) registrati negli atti catastali a seguito di trattazione completamente automatizzata, la Direzione Centrale dell'Agenzia delle entrate, mediante una recente direttiva interna, ha fornito alle strutture operative indicazioni circa le attività da compiere qualora vengano rilevati – successivamente alla registrazione in atti – difformità o incoerenze più o meno significative.

A tale proposito, si pone l’attenzione sui casi più rilevanti, che prevedono l’apposizione di specifiche annotazioni in banca dati censuaria e/o sulle schede degli elaborati grafici (planimetrie ed elaborati planimetrici), nonché, in alcuni casi, l’espunzione dagli atti del Catasto dell’aggiornamento già registrato.

Condividi su

Newsletter

Ricevi news dall'Ordine degli Architetti e rimani aggiornato sulle ultime novità.