Il parco delle Cascine

Spazio urbano, architetture e patrimonio vegetale

Categoria

Itinerari

Mostre

Tre itinerari, due mostre, un evento e un concorso fotografico per comprendere lo spazio urbano, le architetture e il patrimonio vegetale del Parco delle Cascine di Firenze.

Un programma di visite guidate e di eventi alla ri-scoperta del Parco delle Cascine e delle sue architetture per consentire ai cittadini di conoscere la complessità del Parco, sia dal punto di vista ambientale, in quanto l’area verde pubblica più vasta di Firenze,-che sotto il profilo storico-culturale. Nel parco delle Cascine infatti il disegno urbanistico, gli edifici e i monumenti hanno da sempre costituito elementi inscindibili dal contesto botanico.

Le Cascine, dalla loro apertura al pubblico nell’800, grazie alla Granduchessa Elisa Baciocchi, hanno sempre rappresentato il luogo delle passeggiate, dello sport all’aria aperta e del tempo libero, grazie anche allo straordinario rapporto con il fiume Arno.

Negli anni le modalità di utilizzo sono mutate ed alcune trasformazioni urbanistiche e sociali della città hanno determinato l’insorgere di fenomeni di degrado in alcune porzioni del parco.

Accendere i riflettori sulle Cascine attraverso un percorso di ri-scoperta di tutti i suoi valori storici, naturalistici architettonici e culturali significa non solo accrescere nei cittadini un senso di appartenenza nei confronti di questo luogo, ma anche sensibilizzare l’opinione pubblica e le amministrazioni competenti sulla necessità di tutelare e nello stesso tempo rendere pienamente fruibile il parco.

arrow icon

«Grandiosi viali fiancheggiati da doppia linea di alberi di vario genere, da siepi di rosaj, da altre piante olezzanti e sempre verdi, vaste praterie, graziosi boschetti, cui servono di campo piazze, fonti, statue, quadrivij, edifizj campestri e Regj casini, tali sono le Cascine dell’Isola [...] che rese ognor più deliziose per le cure dell’Augusto Regnante possono dirsi i campi Elisi della capitale della Toscana, il luogo di pubblico passeggio più vasto, più comodo, più gradito e più frequentato da tutte le classi di persone, sieno forestiere o nazionali.»

E. Repetti, Atlante storico della Toscana, 1833

Gli eventi in programma

Itinerario | 3 luglio 2024

Le Cascine verso ovest: da piazzale del Re all'anfiteatro

Una passeggiata nella parte ovest del parco delle Cascine, che conserva ancora più evidenti gli aspetti naturalistici, per ripercorrerne la storia attraverso il racconto delle molteplici funzioni che si sono succedute nel corso dei secoli e che ci hanno lasciato testimonianze attraverso l’organizzazione degli spazi verdi e la realizzazione di manufatti.

Gli eventi futuri

Maggiori informazioni sui singoli eventi verranno date in seguito.

ITINERARIO | 24 settembre 2024

Le Cascine verso est, da Piazzale del Re a P.zza Vittorio Veneto

La trasformazione delle Cascine da fattoria a parco voluta dal granduca Pietro Leopoldo fino alle vicende urbanistiche più recenti. L’itinerario offre anche l’opportunità di visitare interessanti strutture in cemento armato: lo Sferisterio, il Velodromo, il Circolo del Tennis.

ITINERARIO | 21 ottobre 2024

La Scuola di Guerra Aerea

Progettata dall’arch. Raffaello Fagnoni, è un esempio di architettura razionalista ottimamente conservato, sia negli esterni che negli interni, con gran parte degli arredi originali.

EVENTO + MOSTRA | novembre 2024, Palazzina Reale di Firenze SMN

Feste popolari e manifestazioni folkloristiche nel parco delle Cascine

Una mostra per ricordare tutti i principali eventi festivi e le innumerevoli attività di cui le Cascine sono state oggetto nel tempo attraverso la documentazione d’archivio storica e quella legata ai ricordi personali che i cittadini e i professionisti vorranno condividere.

CONCORSO + MOSTRA | novembre 2024, Palazzina Reale di Firenze SMN

Metamorfosi e conservazione: il parco delle Cascine

Un concorso fotografico rivolto a cittadini e professionisti che vogliono esplorare con sguardo creativo e con sensibilità ciò che è inaspettato e ciò che non sempre è visibile a tutti. Le opere migliori saranno premiate ed esposte.

Iniziativa a cura di

Caterina Bini, Cinzia Gandolfi, Antonella Bonini

Progetto in collaborazione con

Con il contributo di

Con il supporto di

Newsletter

Ricevi news dall'Ordine degli Architetti e rimani aggiornato sulle ultime novità.